27 Maggio 2015

«Una regione con meno tasseEcco il mio sogno realizzabile»

«Una regione con meno tasseEcco il mio sogno realizzabile»

PRESENTATA ieri a Fucecchio Sabrina Ramello, candidata di Forza Italia al consiglio regionale. L’ avvocato Ramello, già legale di Codacons e impegnata da tempo nella salvaguardia dei diritti dei consumatori – in particolar modo di quelli dei piccoli proprietari «tartassati» dai Consorzi di Bonifica come quello del Padule – si è spesa non poco anche per l’ adozione di provvedimenti in tema di ordine pubblico e di contrasto alla prostituzione con proposte di azioni rientranti nelle competenze comunali. La Ramello ha anche promosso iniziative per sgravi fiscali alle famiglie contro la politica impositiva che prevede balzelli sempre crescenti, messa in atto dall’ amministrazione di centrosinistra «divenuta – dice lei stessa – anche a Fucecchio il partito delle tasse». Ramello ha anche proposto una riduzione del costo della politica e quindi del «palazzo», con una maggiore trasparenza specie per quanto riguarda «le troppe aziende partecipate che rappresentano un costo ed erogano servizi sempre più onerosi, senza alcun beneficio per le casse del Comune e le tasche della gente». «Ho accettato la candidatura a consigliere regionale – aggiunge – convinta che nel difficile momento storico che stiamo vivendo occorra l’ impegno sincero di persone che conoscono bene i problemi dei cittadini e che per questo sono consapevoli di ciò che deve essere cambiato. Per la Regione Toscana sostengo il progetto politico proposto da Stefano Mugnai, per una regione con meno tasse su cittadini e imprese, il taglio di spesa pubblica improduttiva e la concentrazione delle risorse disponibili per politiche di crescita e sviluppo economico».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox