22 Marzo 2008

Un guidatore su tre non usa mai la cintura

Un guidatore su tre non usa mai la cintura
Codacons: la patente a punti non fa più paura

Uno su tre senza cintura di sicurezza, il casco al sud si usa poco. A 5 anni dall`introduzione del nuovo codice della strada, gli italiani appaiono sempre meno ligi al rispetto delle regole. Secondo il monitoraggio Ulisse del ministero dei Trasporti, ad allacciare la cintura è infatti solo il 64% della popolazione contro l`83% dei primi mesi di sperimentazione. “La patente a punti non fa più paura agli italiani“ spiega il Codacons, perché “i controlli sulle strade sono scarsi ed è troppo facile recuperare i punti persi“. Le conseguenze non sono solo sulla salute, ma anche sulle casse del sistema sanitario nazionale. Se infatti la percentuale di utilizzo salisse al 95%, il risparmio per lo stato sarebbe di 1,3 miliardi di euro l`anno. Nell`utilizzo delle cinture “il Paese marcia ancora a tre velocità: abbastanza soddisfacente la percentuale nazionale, ma da aumentare ancora al nord (oggi all`82%); da migliorare con decisione al centro (65,6%); da incrementare consistentemente al sud“, (dove ci si ferma al 46,3%). In nessun caso si hanno livelli tali da poter considerare raggiunto l`obiettivo del 95% d`uso delle cinture di sicurezza (il livello è fissato al 95% e non al 100% perché per le cinture esistono delle esenzioni). Ma il dato “più grave e preoccupante“, secondo il ministro Alessandro Bianchi, è che diminuiscono quelli che la cintura la allacciano. Il 64% di media nazionale del 2007 è infatti in flessione rispetto al 71,6% del 2006 e al 72,5% del 2005. La diminuzione è ancora più evidente nel confronto con gli anni precedenti, considerando soprattutto che nei mesi successivi all`introduzione della patente a punti l`uso della cintura era diffuso per l`83,5% degli italiani. Non vanno meglio le cose per il casco, anche se i dati disponibili sono ancora parziali. Notevole la variabilità sul territorio tra chi in moto lo indossa abitualmente e chi mai. Nel nord e in parte del centro l`uso risulta “molto elevato collocandosi generalmente tra il 90 e il 100%“. Ma al sud l`uso è “a macchia di leopardo“. Il ministero fa l`esempio di “un`importante città del sud“ dove, a seconda dei quartieri, si passa dalla “quasi totalità“ di motociclisti che indossa il casco ad una percentuale praticamente nulla.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox