5 Febbraio 2008

Un comitato per i cittadini

Sanità Reclami: c’è una mail e un numero verde Le due facce della sanità salernitana

Ieri mattina, dinanzi alla Prefettura, il comitato degli operatori sanitari precari ha manifestato contro i contratti atipici e ha chiesto alla Regione Campania la conversione degli attuali rapporti di lavori in contratti a tempo indeterminato. Insieme ai precari sono scesi in piazza le maestranze sindacali di categoria e i rappresentanti della strutture sanitarie private che vantano crediti. Contemporaneamente, al lato opposto della città, nei locali dell`Asl Sa2 di via Nizza, è stato presentato il comitato di partecipazione, un organo di garanzia a cui il cittadino potrà rivolgersi per inoltrare reclami o conoscere l`ubicazione e gli orari di apertura dei vari uffici. Attivo dunque un indirizzo email ([email protected]) ed un numero verde, 800.187.514, istituto dalla Regione Campania, che permette di trattare i reclami in 24 ore. Presidente del comitato è la dottoressa Giovanna Doria. Cinque le associazioni rappresentate: oltre alla Protezione civile, Codacons, Cittadinanza Attiva, Movimento Difesa Consumatori, Unione Nazionale Consumatori e Federcomsumatori. 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this