2 Dicembre 2014

Un altro giorno di allerta “ordinaria”

Un altro giorno di allerta “ordinaria”

GROSSETO L’ allerta non è ancora finita, ma almeno si può cominciare a tirare il fiato. La Regione ha comunicato ieri che la criticità prima annunciata come moderata è stata declassata a ordinaria. Ciò prevede che sono comunque possibili, per tutta la giornata di oggi in caso di pioggie e temporali, «allagamenti localizzati e fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane». L’ allerta continua per l’ intera giornata, fino a mezznotte, interessando tutti i comuni maremmani e le isole dell’ arcipelago. Danni a Grosseto. Il Comune di Grosseto sta raccogliendo le segnalazioni danni subito dai cittadini e dalle imprese per gli eventi del 14 ottobre 2014. La documentazione può essere scaricata dal sito web dell’ ente in un apposito link, e presentata entro il 10 dicembre. Si tratta di due diverse schede riguardanti la prima (scheda B) la ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, e la seconda (scheda C) la ricognizione dei danni subiti dalla attività economiche e produttive. La documentazione dovrà essere consegnata al Comune di Grosseto, settore tecnico manutentivo, servizio infrastrutture e opere di urbanizzazione, viale Sonnino, 50 entro mercoledì 10 dicembre, a mano o per posta (farà fede il timbro postale). Per informazioni e chiarimenti sulla procedura di segnalazione dei danni si possono contattare Mauro Pollazzi (0564 488655), Simona Bonsanti (0564 488604) e Giulia Marrata (0564 488678). Danni a Follonica. Anche il Comune di Follonica ha attivato la procedura per la richiesta danni per il maltempo di ottobre. Le schede, e le istruzioni per la compilazione, per il censimento dei danni al patrimonio edilizio privato e delle attività economiche e produttive e per l’ ammissione al contributo straordinario di solidarietà possono essere scaricate sul sito del Comune di Follonica alla pagina Ufficio Protezione Civile. I termini sono: entro il 9 dicembre 2014 (alle 12) consegna delle schede relative alla richiesta di contributo straordinario di solidarietà. Entro il 30 dicembre 2014 (alle 12) consegna delle schede relative alla ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive e alla ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato. Info ufficio lavori pubblici (Maurizio Tempesti 347 7074712), per ritiro moduli Urp o www.comune.follonica.gr.it. Per consegna moduli Urp. Codacons. Intanto giunge notizia che il Codacons parteciperà all’ incidente probatorio disposto dal pm Maria Navarro, per l’ alluvione di ottobre. L’ associazione si è costituita parte offesa nel procedimento aperto dalla magistratura volto ad accertare le cause che hanno prodotto allagamenti e danni a Magliano, Manciano e Orbetello. Il pm ha disposto una perizia tecnica per chiarire le cause dell’ inondazione e lo stato manutentivo di ogni presidio idrogeologico. Il Codacons ha deciso di intervenire nella perizia attraverso uno staff di esperti e invita i residenti a costituirsi parte offesa.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox