16 Dicembre 2006

TV:AFFARI TUOI;PERIZIA PROBABILISTICA DA` RAGIONE A CODACONS









(ANSA) – ROMA, 15 DIC – “L`esperimento non è contro

qualcuno ma a tutela di tutti, consumatori, spettatori e della

stessa Rai“ ha esordito questa mattina l`avv. Carlo Rienzi del

Codacons dando il via con Elio Lannutti dell`Adusbef alla

perizia su `Affari tuoi`, il gioco dei pacchi di Raiuno su cui

da settimane si è concentrata l`attenzione delle due

associazioni di consumatori (e di `Striscia la notizia`).

La perizia probabilistica è su una serie di 30 estrazioni

successive dei 20 pacchi abbinati alle regioni sulla falsariga

di quello che accade nel programma. “Sappiamo – ha detto Rienzi

– che l`esperimento è indicativo e che la legge delle

probabilità è una cosa seria, ma intanto vogliamo vedere come

viene qui“. E alla fine avviene che su 30 estrazioni

consecutive i premi più alti, con 250 mila o 500 mila euro,

sono rimasti fino alla fine 9 volte rispettando in pieno la

legge delle probabilità che assegnava tra 6 e 9 volte questo

risultato. Ad `Affari tuoi` su 48 puntate consecutive, 18 volte

si è arrivati con i premi più alti in finale, con un`incidenza

doppia e più rispetto alle matematica probabilistica.

Rienzi e Lannutti sono seduti dietro una scrivania nella sede

romana del Codacons, c`é il notaio Massimo Mascolo, un lungo

tavolone con scatole verdi con i nomi delle regioni, due ragazze

`Nataline` aprono i pacchi `chiamati` da giornalisti e

spettatori dell`esperimento, tra cui siede anche una

rappresentante dell`Unione Consumatori, l`associazione che è

presente da lunedì ad `Affari tuoi` e che Codacons e Adusbef

definiscono `di comodo`. Il notaio è chiuso in una stanza a

verificare che nessuno interferisca quando vengono abbinati

premi e pacchi. Alla fine, per completare il quadretto alla

`Striscia la notizia`, entra anche il cucciolo di cane Gamon.

“L`Italia è un paese di matematici e di giocatori del

lotto. In centinaia e centinaia si sono rivolti alle nostre

associazione per segnalare come anomala la situazione di `Affari

tuoi` e noi per legge e per statuto ce ne stiamo occupando – ha

detto Rienzi – abbiamo chiesto più volte ai responsabili del

programma di consentirci di andare a vedere come vengono

inseriti i premi sui pacchi“. Il Codacons contesta la modalità

del gioco, in base all`art.9 Dpr 430/2001: l`autore Pasquale

Romano, `L`infamé, conoscendo gli abbinamenti e magari anche la

situazione economica dei giocatori può influenzare il gioco,

“insomma non rischia come accade per il croupier del Casinò“.

I dirigenti delle due associazioni, non vogliono “diffamare

nessuno“. Precisano di non fare battaglie pro o contro

qualcuno, anche se è chiaro che le loro simpatie vanno ad una

trasmissione utile come `Striscia`. Rienzi è in qualche modo

parte in causa essendo lui stesso autore con un`altra persona di

un format basato sul gioco del `Mercante in fiera`, depositato ,

e in base al quale ha ritenuto di trovare somiglianze sia nel

gioco attualmente in onda su Italia 1 e sia sui pacchi di

Raiuno.(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox