24 Agosto 2007

TV: TRUCCHI E SUPERPACCHI, QUERELLE STRISCIA VS AFFARI TUOI

TV: TRUCCHI E SUPERPACCHI, QUERELLE STRISCIA VS AFFARI TUOI



Le tabelle con i superpacchi

milionari che sarebbero stati assegnati solo a fine puntata per

tenere alta l`attenzione dei telespettatori, il caso della

concorrente che avrebbe scritto sulla mano i numeri dei pacchi:

nell`armamentario messo in piedi da Striscia la notizia per

dimostrare i presunti trucchi di Affari tuoi – il programma

concorrente dell`access prime time di Raiuno – non ci fu dolo.

E` la convinzione del pm della procura della Repubblica di Roma,

Pietro Pollidori, che ha rinnovato la richiesta al gip di

archiviare la querela per diffamazione presentata contro il team

di Striscia dal direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce e dal

conduttore di Affari tuoi Flavio Insinna.

La campagna di Striscia contro Affari tuoi entrò nel vivo in

particolare nei primi giorni del dicembre 2006, quando il tg

satirico di Canale 5 mostrò le immagini nelle quali una

concorrente del programma di Raiuno, la signora Maria Elisa

Pelafiocche, avrebbe letto sulla mano i numeri di alcuni pacchi.

La stessa concorrente spiegò poi che si trattava in realtà del

numero di telefono di un altro partecipante al programma.

Inoltre Striscia, su segnalazione delle associazioni di

consumatori Codacons e Adusbef, mostrò le tabelle in base alle

quali i superpacchi di Affari tuoi, cioé quelli contenenti i

premi più alti, da 250 mila e 500 mila euro, sarebbero rimasti

in palio fino alla fine della trasmissione in un numero di

puntate troppo alto rispetto al calcolo delle probabilità.

Tabelle messe a confronto dal tg satirico con quelle relative

allo stesso format in onda in Spagna su Telecinco.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox