21 Settembre 2007

TV: ISOLA, BUONI ASCOLTI E POLEMICHE, IL SOLITO COPIONE

Buoni ascolti, diverbi in diretta

(Simona Ventura e Alessandro Cecchi Paone), polemiche del giorno

dopo: per l`Isola dei famosi, quinta edizione e solito copione.

Ieri, per la prima puntata dell`unico reality di inizio

stagione, ci sono stati 5 milioni 72 mila telespettatori pari al

24.11% di share. Una buona partenza, con 500 mila telespettatori

in più, ma stesso share rispetto all`esordio della scorsa

stagione in cui si era fatta battere dalla fiction L`onore e il

rispetto, e al di sotto del debutto della terza edizione in cui

aveva strapazzato il presunto rivale Bonolis su Canale 5

ottenendo oltre il 28%.

Dopo gli sguardi languidi di Cristiano Malgioglio all`ex

calciatore Francesco Coco, la paura del primo di buttarsi in

acqua, l`attenzione in tarda serata è stata tutta per

Alessandro Cecchi Paone che voleva deroghe al regolamento e

votare in modo palese le nomination, provocando così una

polemica in diretta con la conduttrice che sfoggiava un nuovo

look da `sciura` milanese. Con le partite di calcio a rubare il

pubblico maschile, per l`Isola dei famosi c`é stata una platea

massicciamente femminile (29%), con tanti bambini 4-7 anni e uno

zoccolo duro di 35-44enni, di tutti i ceti sociali e livelli

d`istruzione.

“Siamo partiti bene, ringrazio tutta la squadra di Raidue e

di Magnolia per l`eccellente lavoro svolto. Sono felice ma la

strada è lunga e il bilancio lo farò solo tra qualche

puntata“, è il commento ufficiale della Ventura.

Nella `sporca decina`, ossia i vip a Cayo Cochinos in

Honduras, sono già entrati in nomination Debora Salvalaggio e

Nicola Canonico, mentre i sei non famosi sono ancora separati da

loro. Picco d`ascolto in valori assoluti alle 21:55 quando la

Ventura si è collega con l`inviato Facchinetti (6 milioni 825

mila spettatori) e in share alle ore 23.39 quando Cecchi Paone

ha discusso sul metodo per la nomination (43,71%).

Dopo la prima puntata si registrano le critiche del Codacons

e dell`Aiart di matrice cattolica. Entrambe le associazioni di

consumatori-spettatori mettono l`accento sulla “solita

bagarre“ sulla quale sarebbero arrivate decine di e-mail di

protesta. Per il Codacons, “parte decisamente col piede

sbagliato la nuova edizione dell`Isola dei Famosi. Centinaia di

segnalazioni giunte al nostro Osservatorio Tv sembrano

incoronare la conduttrice, Simona Ventura, come la regina della

volgarità e dell`arroganza. La Ventura, nel suo diverbio con

Cecchi Paone prosegue una nota dell`associazione si è

tuffata a capofitto nella volgarità più becera, con

affermazioni del tipo `la tua spocchia te la puoi mettere da

un`altra parté o `sei fuori come un balcone“`. A proposito di

Rai2, Codacons e Associazione Utenti Radiotelevisivi chiedono

oggi di sapere quanto sia costata alla Rai questa nuova edizione

dell`Isola dei famosi, considerato che il programma, lo scorso

anno, sarebbe costato alla rete 5 milioni 800 mila euro.

“E` facile profetizzare altre tensioni nel corso dell`Isola

dei Famosi. Gli autori quando non sanno che cosa inventarsi la

buttano sempre sulla rissa“, ha commentato il presidente

dell`Aiart Luca Borgomeo.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox