13 Febbraio 2013

TURISMO: CODACONS, ITALIANI CON POCHI SOLDI PER LE VACANZE

TURISMO: CODACONS, ITALIANI CON POCHI SOLDI PER LE VACANZE

(AGI) – Roma, 13 feb. – Gli italiani non possono piu’ permettersi di andare in vacanza. Secondo il Codacons il dato sul quale gli operatori turistici italiani farebbero bene a riflettere e’ che mentre i viaggi verso l’estero mostrano una sostanziale stabilita’, con un aumento dei flussi diretti verso i paesi extra-europei (+31,4%), i viaggi con mete italiane subiscono un calo addirittura dell’8,3%. D’altronde ricordiamo che gia’ nel 2011 il 46,6% degli italiani non poteva permettersi una settimana di ferie in un anno lontano da casa, percentuale che nel Sud e nelle Isole saliva al 65,5%. Anche il calo dei viaggi di lavoro dimostra la gravita’ della recessione economica in atto.  Per il Codacons in Italia i prezzi sono troppo alti e che nel rapporto qualita’ prezzo il nostro Paese continua sistematicamente a perdere posizioni rispetto a mete piu’ economiche come Spagna, Grecia, Croazia, Egitto e Turchia. La realta’ e’ che da quando l’ Italia ha perso le vecchie lire svalutate il settore turistico non si e’ piu’ ripreso. Con l’euro forte era obbligatorio recuperare competitivita’ investendo maggiormente sulla qualita’ dell’accoglienza, la riqualificazione delle strutture alberghiere, il rapporto qualita’/prezzo, l’informazione, la correttezza del comportamento degli operatori turistici. Per non parlare dell’assenza di investimenti pubblici indispensabili per migliorare infrastrutture, trasporti e viabilita’. (AGI) red/Cav

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox