L’importanza di informare. Il Codacons affida ad una nota il proprio commento sui numerosi tentativi di truffa messi in atto in Lomellina nelle ultime settimane, falliti per la pronta reazione delle anziane vittime. In genere a contattarle è una donna che si spaccia per la nipote, ricoverata per il Covid-19 e bisognosa di denaro, almeno 10 mila euro, per far fronte alle spese per la cura del virus.

“La frequenza di questi tentativi di truffa sul territorio desta preoccupazione – commenta l’associazione dei consumatori – per fortuna il comportamento delle anziane vittime è la miglior prova di come le campagne informative siano una vera e propria arma vincente contro i truffatori. Sono un vero e proprio successo dunque, le campagne informative che i carabinieri conducono sul territorio. Ora però si identifichino i responsabili”. Per informazioni sul tema e segnalazioni il Codacons mette a disposizione la mail codacons.pavia@gmail.com e il telefono 347.9619322. U.Z.