2 Marzo 2015

Truffe alle assicurazioni a Taranto: il Codacons si costituirà parte civile

 Truffe alle assicurazioni a Taranto: il Codacons si costituirà parte civile

TARANTO – Il Codacons si costituirà parte offesa nell’ inchiesta sulla truffa ai danni di agenzie assicurative messa in atto a Taranto, che avrebbe prodotto illeciti guadagni per oltre 2 milioni di euro. Lo rende noto con un comunicato l’ associazione dei consumatori. “Truffe di questo tipo provocano un danno economico ingente alla collettività. – spiega il presidente Carlo Rienzi – I maggiori costi sostenuti dalle compagnie di assicurazioni, infatti, si ripercuotono direttamente sugli assicurati, attraverso l’ incremento delle tariffe rc auto. Se pochi si arricchiscono illegittimamente, quindi, tutti fanno le spese di comportamenti criminali che contribuiscono a mantenere elevatissimi i costi delle polizze. Per tale motivo – prosegue Rienzi – ci costituiremo parte offesa nell’ inchiesta, a tutela della categoria degli assicurati ingiustamente danneggiati dalla truffa smascherata a Taranto”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox