27 Febbraio 2019

Truffa dei diamanti Grazie al Codacons risarciti due vercellesi

 

La truffa dei diamanti arriva anche a Gattinara. A trattarli, con esito favorevole nei confronti dell’ investitore, è stato lo sportello del Codacons, attivo al centro incontri di corso Cavour 1, al primo piano, dove i consumatori possono rivolgersi per ottenere assistenza e far valere i propri diritti in caso di problemi. I due casi sono entrambi accaduti in Valsesia. Il Codacons di Vercelli e Biella crede però che i cittadini truffati nella zona siano molti di più di quanto emerso. E per questo invita tutti gli investitori interessati a inviare una mail all’ indirizzo codaconsbivc@gmail.com per segnalare la propria situazione e ottenere tutela legale. È possibile anche chiamare il call center nazionale al numero 892-007. «Le banche e le società coinvolte nella truffa dei diamanti – spiega il Codacons – dovranno rimborsare fino all’ ultimo centesimo ai cittadini che avevano investito i propri soldi nell’ acquisto di pietre preziose». Sulla vicenda è stata aperta un’ inchiesta dalla Procura di Milano per accertare le singole responsabilità a carico degli istituti e delle persone coinvolte nell’ affare. Oltre agli accertamenti della magistratura, tutti coloro che hanno investito i propri risparmi nell’ acquisto dei diamanti oggetto dell’ inchiesta, secondo l’ associazione dei consumatori, devono avere indietro quanto pagato: «Se ciò non avverrà – fanno sapere dal Codacons – saranno inevitabili le azioni risarcitorie nelle aule di giustizia, di cui ci faremo promotori in tutta Italia». L’ associazione già nel 2017 aveva presentato un esposto all’ Antitrust, facendo elevare una multa per oltre 15 milioni di euro nei confronti di due società venditrici di diamanti e quattro banche, per aver venduto le pietre a prezzi gonfiati. Ora il Codacons chiede un incontro con gli istituti di credito coinvolti nella vicenda, per studiare i meccanismi di rimborso a favore degli investitori. Gli uffici gattinaresi del Codacons, a cui possono rivolgersi i cittadini delle province di Biella e Vercelli, sono aperti martedì e mercoledì, dalle 14,30 alle 17,30, e si trovano al primo piano del centro incontri di corso Cavour, nei locali messi a disposizione dal Comune per accogliere una serie di servizi a favore della popolazione. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.
giuseppe orrù

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox