27 Gennaio 2015

Truffa a trenta risparmiatori a giudizio la professoressa Coco

 Truffa a trenta risparmiatori a giudizio la professoressa Coco

IL GUP del tribunale di Bari, Sergio Di Paola ha rinviato a giudizio la professoressa Caterina Coco, ex docente di materie finanziarie all’ Università degli Studi di Bari, accusata di decine di presunte truffe ai danni di risparmiatori. Saltato infatti l’ accordo sul patteggiamento, ieri mattina in aula l’ accusa, le parti civili (31 risparmiatori e il Codacons) e la difesa hanno discusso l’ udienza preliminare. Il processo comincerà il prossimo 15 aprile dinanzi al giudice monocratico del tribunale di Bari. L’ ex docente risponde di truffa aggravata, falso ed esercizio abusivo dell’ attività finanziaria. La professoressa Coco, secondo il pm Giuseppe Dentamaro e il procuratore aggiunto Anna Maria Tosto ( nella foto), avrebbe intascato milioni di euro con la promessa di investimenti redditizi in falsi titoli bancari, spacciandosi per promotore finanziario senza averne l’ abilitazione e truffando così decine di risparmiatori per oltre 5 milioni di euro.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox