4 Febbraio 2011

Troppi ritardi, treni soppressi: caos

 
QUARTO D’ ALTINO. Troppi ritardi e cancellazioni lungo la linea Portogruaro-Venezia – Quarto d’ Altino. Il responsabile del Codacons altinate, Luciano Ferro, portavoce dei pendolari, ha inviato una lettera all’ assessore regionale Renato Chisso e alla direzione di Trenitalia, per evidenziare i consueti disservizi lungo la tratta. «Troppo frequenti – si legge – sono i ritardi e le cancellazioni dei treni sulla tratta ferroviaria in questione. Anche martedì mattina il treno dei turnisti delle 5.53 ha portato 10′ minuti di ritardo, mentre la corsa delle 4. 58, sempre da Quarto per Venezia, viene soppressa quasi a giorni alterni (corsa che serve a moltissime persone che lavorano nei settori delle pulizie negli ospedali del veneziano, mentre altrettanti si recano nelle fornaci di Murano). In questo arco di tempo molte persone si prendono la propria auto per garantirsi la giornata lavorativa. Questa è l’ alternativa ad un abbonamento mensile già pagato ma non usufruibile quotidianamente per la cronicità dei ritardi». (m. a.)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox