3 Gennaio 2017

Troppi debiti per le famiglie e imprese abruzzesi: parte la class action del Codacons

    Troppi debiti per le famiglie e imprese abruzzesi: parte la class action del Codacons

    Codacons Abruzzo è pronta ad assistere tutte le famiglie, utenti ed imprese che intendono avvalersi della legge n. 3 del 27 gennaio 2012 che permette di ridurre i debiti fino al 50%RedazioneI più letti di oggi1Quattro rallentatori stradali davanti la villa di D’ Alfonso: è polemicaUna class action contro il sovraindebitamento delle famiglie, degli utenti e delle imprese abruzzesi. Il Codacons si schiera al fianco dei cittadini ed offre assistenza a tutti coloro che sono in una situazione delicata a causa dei debiti accumulati, debiti che non riuscirebbero a sanare a causa della crisi.Grazie alla legge n. 3 del 27 gennaio 2012, che introduce le procedure di composizione della crisi da sovra-indebitamento, strumenti per mezzo dei quali ai cittadini e alle piccole imprese è data la possibilità, con l’ intervento del giudice, di ridurre i debiti diventati eccessivi fino al 50% del loro importo. Sul sito www.codacons.it è possibile avviare la procedura e ottenere il consulto di uno staff di legali ed esperti. Tre le soluzioni previste dalla Legge: l’ accordo di ristrutturazione dei debiti, il piano del consumatore e la liquidazione di tutti i beni.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox