26 Settembre 2020

TRIDICO: SARÀ SOTTOPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA E ALLA CORTE DEI CONTI L’AUMENTO DI STIPENDIO DEL PRESIDENTE DELL’INPS

     

    NON SEMBRA VI SIANO RAGIONI VALIDE PER RADDOPPIARE UNO STIPENDIO GIÀ ECCESSIVO

    Il caso del presunto aumento di stipendio del presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, finisce al vaglio della Procura della Repubblica e della Corte dei Conti.
    Il Codacons presenterà infatti un esposto per accertare i fatti e le relative responsabilità e verificare se si ci siano stati danni per la collettività sul fronte erariale.
    Lo afferma alle agenzie di stampa il presidente dell’associazione Carlo Rienzi.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox