9 Aprile 2015

Tribunale di Milano, Codacons: «Sospendere l’ Expo»

Tribunale di Milano, Codacons: «Sospendere l’ Expo»

«Sono vicino alle famiglie delle vittime, tra cui il giudice Fernando Ciampi che conoscevo personalmente e che ho sempre apprezzato per la sua professionalità e umanità. La mia vicinanza a tutta la magistratura, all’ avvocatura e ai lavoratori di Palazzo di Giustizia». E’ il cordoglio del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, dopo la strage al Palazzo di Giustizia. Pisapia ha ringraziato anche “tutte le Forze dell’ Ordine intervenute sul posto e i Carabinieri che hanno arrestato il responsabile del folle gesto”. “Un fatto gravissimo ” secondo il Codacons, che lancia l’ allarme in vista dell’ Expo. Quanto avvenuto, secondo il presidente Carlo Rienzi, ” mette in piena luce le pesanti falle nella sicurezza dei luoghi pubblici italiani. Alla luce di quanto successo oggi e delle criticità emerse riteniamo che, in assenza di precise e reali garanzie sul fronte della sicurezza dei cittadini da parte degli organi competenti, manifestazioni come l’ Expo di Milano e il Giubileo straordinario di Roma debbano essere sospese”. “Il governo deve rispondere in Parlamento per un episodio allarmante, indegno di un Paese che voglia dirsi civile”, afferma invece Mariastella Gelmini, vicecapogruppo di Fi alla Camera. “Come è stato possibile – prosegue – che un uomo armato, per di più imputato in un processo per bancarotta, sia potuto entrare in Tribunale armato di pistola? “. Le fa eco Beppe Grillo, che su Twitter chiama in causa il ministro Orlando. “M5S vicino alle famiglie delle vittime della sparatoria al #TribunaleMilano. Chiediamo al Ministro Orlando di riferire subito alle Camere”. © RIPRODUZIONE RISERVATA.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox