19 Ottobre 2015

TRIBUNALE DI GENOVA: CODACONS AMMESSO PARTE CIVILE NEL PROCESSO CONTRO ANNA MASSONE

    TRIBUNALE DI GENOVA: CODACONS AMMESSO PARTE CIVILE NEL PROCESSO CONTRO ANNA MASSONE

    PER DIFFAMAZONE AGGRAVATA AI DANNI DELL’ASSOCIAZIONE E DEI SUOI VERTICI

    Importante decisione oggi del Tribunale di Genova nel corso dell’udienza dibattimentale del processo a carico di Anna Massone, imputata per il reato di diffamazione aggravata ai danni del Codacons e dei suoi vertici.
    Il giudice del Tribunale, Dott. Crucioli, ha accolto infatti la costituzione di parte civile del Codacons e dei suoi presidenti Carlo Rienzi e Giuseppe Ursini nel processo, disattendendo completamente le inconsistenti eccezioni mosse dagli avvocati della Massone.
    Si tratta di una importante vittoria per l’associazione, difesa in giudizio dagli avv.ti Giuliano Leuzzi e Vincenzo Rienzi, che potrà ora chiedere un pesante risarcimento per le gravissime affermazioni diffamatorie diffuse da Anna Massone attraverso il web, allo scopo di screditare e danneggiare il Codacons.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox