25 Maggio 2010

TRENO TRAVOLGE AUTOCISTERNA A PASSAGGIO A LIVELLO, 50 FERITI

Un’ autocisterna che trasportava un carico di olio, rimasta bloccata sui binari a un passaggio al livello e’ stata travolta da un treno sulla linea Ferrotramviaria ‘ Bari Nord’ . Quasi tutte le persone che erano a bordo del convoglio, una cinquantina, sono rimaste contuse o ferite in modo non grave. L’ incidente e’ avvenuto tra il capoluogo e Bitonto (Ba), nei pressi di Santo Spirito; sul posto sono al lavoro i Vigili del Fuoco e gli uomini del ‘ 118′ che hanno trasportato i feriti negli ospedali di Molfetta, Bari e Carbonara. Prima dell’ impatto, il conducente del camion avrebbe tentato di liberare i binari per evitare la collisione con il locomotore che sopraggiungeva ma e’ solo riuscito a mettersi in salvo appena in tempo. Immediata la presa di posizione del Codacons: ‘ Si tratta di un incidente grave, una vera e propria tragedia sfiorata. Pensiamo – evidenzia il Codacons- a cosa sarebbe accaduto se il mezzo avesse trasportato materiali facilmente infiammabili, o avesse fatto deragliare il convoglio’ . E’ intollerabile che nel 2010 si verifichino incidenti di questo tipo – prosegue l’ associazione – Al di la’ dell’ errore dell’ autista del camion, dovrebbero esistere strumenti di emergenza in grado di segnalare tempestivamente la presenza di pericoli sui binari, consentendo ai macchinisti di frenare in tempo ed evitare impatti’ .

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox