fbpx
4 Giugno 2002

TRENO IN PANNE E PRINCIPIO D?INCENDIO: I PASSEGGERI DEVONO ESSERE RISARCITI

    IL CODACONS INVITA I PASSEGGERI DELL?INTERREGIONALE ANCONA-ROMA A CONTATTARE L?ASSOCIAZIONE PER FARSI RISARCIRE, OLTRE AL DANNO MATERIALE, ANCHE QUELLO DA PAURA GRAZIE ALLE RICHIESTE DEL CODACONS IL GIUDICE RICONOSCE ANCHE LA PAURA PROVATA DAI VIAGGIATORI IN DIFFICOLTA?








    Si apprende oggi che l?interregionale Ancona-Roma sarebbe rimasto bloccato stamattina a pochi chilometri da Capena, a causa di un guasto elettrico al locomotore. Pare che addirittura ci sia stato un principio d?incendio.

    Si apprende inoltre che il treno sarebbe rimasto fermo per ore, prima di poter ripartire, e i passeggeri hanno raggiunto la capitale con due ore e mezza di ritardo.
    Facile immaginare il disagio provato dai passeggeri, costretti ad estenuanti attese e a raggiungere il luogo di destinazione con immenso ritardo, con tutte le conseguenze del caso. Ma quello che forse non si può immaginare è la paura che gli stessi hanno provato nell?assistere al principio d?incendio che, secondo quanto dichiarato dai passeggeri, si sarebbe innescato quando il convoglio ha incrociato un treno superveloce.

    Il CODACONS invita tutti i passeggeri dell?interregionale Ancona-Roma a rivolgersi all?associazione telefonando al numero 06/3725809. Così facendo potranno usufruire dell?assistenza del CODACONS per ottenere il giusto risarcimento dei danni subiti. NON SOLO QUELLI MATERIALI MA ANCHE IL DANNO DA PAURA!!!. L?associazione ha infatti vinto la sua battaglia per ottenere il diritto al risarcimento della ?paura?. Giudice di Pace di Roma Francesco Montanaro ha condannato le FF.SS. a versare il massimo della somma prevista, due milioni di vecchie lire, a Mariaelisabetta S. difesa in giudizio dall?avv. Giulia Tota dell?ufficio legale del CODACONS, per lo ?stato d?animo di apprensione, di incontrollabile turbamento psichico, di insofferenza al senso di clausura che ebbe a determinarsi nella passeggera? dell?Eurostar ETR 500 Roma-Milano delle 15,35 rimasto bloccato per 3 ore e 45 minuti nella galleria di Monte Celerino a 40 km da Roma.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox