4 Febbraio 2002

TRENITALIA, VISA E MASTERCARD VIOLANO LA CONCORRENZA?

SOLO I POSSESSORI DELLE DUE CARTE DI CREDITO POSSONO ACQUISTARE ABBONAMENTI FS ON LINE IL CODACONS PRESENTA UN ESPOSTO ALL?ANTITRUST







Chi visita il sito www.abbonamenti.fs-on-line.it per acquistare un abbonamento Fs on line avrà una brutta sorpresa: se non è possessore di carta di credito VISA e MASTER CARD non potrà effettuare alcun acquisto!

Trenitalia S.p.a., infatti, ha riservato il servizio di abbonamenti on line esclusivamente ai clienti delle due carte di credito, impedendo a chiunque altro di effettuare acquisti. Si presuppone, dunque, che sia stato preso un preciso accordo in tal senso tra Trenitalia, Visa e Mastercard. Accordo che lede palesemente le leggi sulla concorrenza.

In base ad esso, infatti, Trenitalia può sfruttare la propria posizione dominante sul mercato dei trasporti per acquisire rilevanti quote del mercato della vendita dei biglietti a danno delle tante agenzie di viaggio o altri fornitori on line. Dal canto loro anche Visa e Mastercard possono rafforzare la loro posizione dominante nel mercato delle carte di credito. Già le Autorità Americane, in passato, hanno condannato loro precedenti accordi perché lesivi della concorrenza.

Questo accordo, sostiene il Codacons, lede i diritti di moltissimi consumatori che non possono usufruire di un servizio vantaggioso e comodo, ma soprattutto danneggia la concorrenza e l?intero sistema degli acquisti on line.
Per questi motivi il CODACONS ha presentato un esposto all?Autorità Antitrust affinché accerti la situazione e sanzioni pesantemente l?accordo stipulato tra le tre società.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox