7 Marzo 2024

TRENITALIA, CODACONS: BENE TAVOLO SU REGOLAMENTO. NUOVE MISURE AVREBBERO DANNEGGIATO UTENTI

 

ECCO COME FUNZIONANO I BAGAGLI SUI TRENI ALL’ESTERO: GERMANIA E REGNO UNITO I PAESI PIU’ PERMISSIVI

Il Codacons approva la decisione di Trenitalia di rinviare il nuovo regolamento sui bagagli e di raccogliere i suggerimenti dei consumatori prima di modificare le disposizioni in materia. Era stata proprio l’associazione dei consumatori a realizzare uno studio che dimostrava come all’estero le regole sui bagagli siano molto diversificate, e in alcuni casi più permissive rispetto ai limiti che sarebbero dovuti entrare in vigore lo scorso 1 marzo.
“Giusta la scelta di Trenitalia di confrontarsi con i consumatori prima di introdurre regole così stringenti, alcune delle quali poco comprensibili – afferma il presidente Carlo Rienzi – Il trasporto ferroviario non può essere equiparato a quello aereo, e alcuni limiti adottati dalle compagnie aeree low cost sono incompatibili col servizio offerto da Trenitalia. In particolare l’obbligo di abbandonare i bagagli in eccesso alla prima stazione disponibile appariva una misura abnorme ed eccessivamente punitiva verso gli utenti”.
In Germania i bagagli dei passeggeri non vengono né pesati né misurati e oltre al bagaglio a mano è consentito trasportare gratuitamente un altro bagaglio più grande. Oltre a borse, trolley e valigie è possibile anche portare a bordo carrozzine, passeggini, biciclette pieghevoli, monopattini elettrici, biciclette. Nel Regno Unito è invece possibile portare a bordo fino a 3 bagagli, senza costi aggiuntivi.
La situazione cambia in Spagna: sui treni Renfe è possibile portare a bordo fino a 3 bagagli a mano, purché la somma dei tre non superi i 25 kg di peso o i 290 cm di dimensione. Sui treni Avlo, invece, è possibile portare a bordo un bagaglio a mano senza limite di peso e una valigia da cabina, e se è necessario aggiungere un bagaglio è possibile farlo pagando un extra, che varia da 10 a 30 euro. Sui treni Ouigo si sale con un bagaglio piccolo e un bagaglio a mano per un peso massimo di 30 kg. In Francia, infine, sui treni Tgv e Intercities è possibile portare fino a 2 bagagli a passeggero, etichettati, più un bagaglio a mano etichettato. La prenotazione di un posto per la bicicletta è obbligatoria e costa 10 euro.

 

Attività finanziata dal MIMIT- Art. 148 L. 388/2000- D.m. 6/05/2022 art. 5

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this