3 Luglio 2001

Treni in ritardo

CAOS TRASPORTI

Treni in ritardo per un suicidio alla Casilina

TRENI bloccati e deviati, ieri sera, da Roma in direzione Sud. La causa: un suicidio sul binario proveniente da Napoli, all?altezza di Roma-Casilina, al passaggio del treno 726. Alle 17,50 la linea ferroviaria è stata sequestrata per disposizione del Pm di turno, solo alle 20,20 la circolazione dei treni ha ripreso la tabella di marcia originaria.
Notevoli i disagi nei collegamenti per il Sud, in quanto tutti i treni via Formia sono stati deviati sulla linea di Cassino con ritardi fino a un?ora e mezza.
Guasti, disfunzioni, blocchi: Eurostar nella bufera. Ora scendono in campo, dalla parte dei viaggiatori, le associazioni dei consumatori. Il Codacons mette a disposizione dei passeggeri che sono stati vittima dei disagi un modulo da compilare per avviare un?azione risarcitoria. La domanda sarà pubblicata sul sito dell?associazione, www.codacons.it , dove saranno elencate le informazioni utili per chiedere il risarcimento danni. I ripetuti guasti sui treni Eurostar, blocco dell?aria condizionata compreso, stanno provocando disagi anche sul piano sanitario. «Il guasto dell?aria condizionata – spiega il neurologo Rosario Sorrentino – negli scompartimenti può provocare crisi di ansia o di panico, perchè l?anidride carbonica potrebbe rappresentare l`interruttore che per chi è predisposto che fa dilagare il panico, con una modalità molto diffusa di contagio con gli altri passeggeri». Chiede per i «supertreni» un registro che certifichi l?idoneità del materiale rotabile il segretario della Fit Cisl trasporti Lombardia, Dario Balotta. «Il registro – spiega – sarebbe un soggetto indipendente da Fs e dai costruttori, capace di assicurare gli standard di sicurezza e di manutenzione per la regolarità del servizio prestato».

Sciopero degli . I controllori del traffico aereo non sciopereranno venerdì 6 luglio nei centri aeroportuali di Venezia e Genova. Ma resta confermato per lo stesso giorno, lo sciopero nazionale dalle 10 alle 18 (indetto dalla Cila/Av) e quello locale di Brindisi.
Baleari nel caos. Caos negli aereoporti delle Baleari, La protesta degli autisti di bus turistici delle isole è terminata ma ci vorranno giorni per smaltire i ritardi. Oggi, inoltre, gli aerei Iberia hanno confermato lo sciopero anche per ogni martedì di luglio (10, 17 e 24), per il 6, 13, 20, 27 e 31 agosto.

Naufraghi in salvo. Un?imbarcazione turistica è naufragata nel mare di Marettimo, una delle isole Egadi, in provincia di Trapani. A bordo in quel momento c?erano il comandante e cinque escursionisti, che sono riusciti a mettersi in salvo raggiungendo a nuoto la caletta da dove erano appena salpati e dove erano rimasti altri 25 turisti. Quel tratto dell?isola è raggiungibile solo via mare, e dunque tutti hanno dovuto attendere i soccorsi per poter rientrare nel porto di Marettimo.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox