21 Dicembre 2011

Treni ancora in ritardo nuove proteste a Quarto  

Treni ancora in ritardo nuove proteste a Quarto
 

QUARTO D’ ALTINO Ancora ritardi sui treni. A protestare è Luciano Ferro, responsabile del Codacons altinate e portavoce dei pendolari. «Lunedì mattina – spiega – il treno delle 5.51 è arrivato e partito da Quarto-Venezia alle 6.01 stracolmo di persone. Si trattava del consueto minuetto». Prosegue: «In serata il treno delle 19.24 da Quarto per Venezia ha portato un ritardo di 25 minuti e il treno delle 18.24 da Quarto per Venezia è arrivato e partito con 55 minuti di ritardo. Questo treno – prosegue – una volta arrivato in stazione a Mestre, non è neanche partito. Dopo circa dieci minuti di sosta è stato annunciato che per un guasto si invitavano gli utenti a servirsi di un altro treno, stesso marciapiede in arrivo dopo sette minuti in un altro binario. A detta dei viaggiatori provenienti da Trieste questo treno era già partito in ritardo da Trieste per poi fermarsi altri minuti a Monfalcone, sempre per un guasto». I consueti disservizi, secondo Ferro, ai danni di chi deve recarsi al lavoro, tornare a casa, magari fare le notti e svegliarsi all’ alba al mattino. «Siamo stufi – protesta – non ne possiamo più». (m.a.)

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox