8 Agosto 2010

Tremestieri: cane zigzaga tra le auto panico in via Nizzeti all’ ora di punta

Tremestieri: cane zigzaga tra le auto panico in via Nizzeti all’ ora di punta
 

Qualche momento di apprensione hanno vissuto, venerdì sera, numerosi automobilisti in transito sulla trafficata via Nizzeti, a
Tremestieri, a causa di un cane, con tanto di collare, sfuggito al controllo del padrone o, più probabilmente, abbandonato come
tanti altri in questo periodo dell’ anno. Il cane, disorientato e in preda al panico, ha percorso in lungo e largo l’ arteria stradale,
attraversandola in continuazione da un lato all’ altro, con il rischio di creare situazioni di pericolo a sé e ai veicoli in transito.
Diverse le chiamate di cittadini ai vari enti pubblici e, in merito Gabriella Barchitta, responsabile per la tutela dei diritti degli
animali del Codacons, ha diffuso una nota nella quale segnala la difficoltà di interagire all’ occorrenza con gli enti preposti a tali
emergenze. «Io stessa ho immediatamente contattato la polizia municipale di Tremestieri – racconta la Barchitta – ma mi è stato
risposto ha risposto in malo modo alla richiesta d’ intervento, che per legge in questi casi deve essere effettuato dai vigili. Per
ben due volte – aggiunge – mi ha chiuso il telefono in faccia dopo avermi detto che nessun tipo di intervento della polizia
municipale sarebbe stato possibile dopo le ore 20,30, a causa della mancata erogazione di un servizio notturno». Sulla vicenda il
Codacons preannuncia che a breve chiederà un incontro con il sindaco di Tremestieri, Nino Basile, per discutere della situazione
e proporre soluzioni più adeguate alle reali esigenze dei cittadini. Da parte sua, il Comando della polizia municipale, chiamato in
causa, smentisce la ricostruzione dei fatti operata dalla dirigente e ricorda che dopo le ore 20,30 i cittadini possono contattare i
carabinieri al fine di segnalare questioni come quella descritta dal Codacons.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox