fbpx
15 Gennaio 2003

Trecento euro in più per ogni famiglia

Trecento euro in più per ogni famiglia

Questo il peso dei rincari per quest`anno

SIENA – Trecento euro in più rispetto al 2002: questo l`aumento di spesa per le famiglie italiane per il nuovo anno. Pesanti rincari (nel dettaglio sul sito www.consumatorisiena.it) a causa degli aumenti tariffari: luce, gas, acqua, eccetera. L`Intesa dei consumatori (Federconsumatori, Adoc, Adusbef e Codacons), stima la ricaduta sul portafoglio degli italiani. Ecco i consumi per la casa: 18 euro in più per l`elettricità, 24 per il gas, 10 per l`acqua e 15 euro per la nettezza urbana, mentre il canone Rai registra un aumento di 3 euro.
Per treno e auto, altri rincari per i consumatori: i biglietti del treno e le autostrade sono aumentati, in media, rispettivamente di 35 e 36 euro l`anno, e le assicurazioni per le auto peseranno perfino di 100 euro in più. L`altro nodo riguarda i servizi bancari con un rincaro annuo di 52 euro, mentre per quelli postali «solo» di 5 euro. La famiglia media italiana pagherà quindi nel 2003 almeno 298 euro in più, ovvero oltre l`1 per cento della spesa annua.
«Queste cifre sono ancora più allarmanti – commenta Giuliana De Angelis, responsabile della Federconsumatori Siena – se pensiamo che questi aumenti riguardano solo alcune tariffe e non tengono conto degli incrementi di prezzo che purtroppo già si registrano su tutti i beni di consumo, che sono destinati a durare per tutto il corso dell`anno. Nell`ultimo biennio 2001-2003 la variazione della spesa, evidenzia un più 11 per cento per gli impiegati, quasi il 7 per cento per le casalinghe, il 12,6 per gli studenti e addirittura il 22,5 per cento per i pensionati».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox