25 Marzo 2020

Tre posti letto di terapia intensiva anche al Santa Rita

Amarezza e rabbia dei vertici dell’ Associazione italiana ospedalità privata (Aiop) – il presidente toscano è il dottor Paolo Spolaore (nella foto) – a seguito delle dichiarazioni di Codacons che ha inviato una diffida alla Regione affinché adotti misure eccezionali per incrementare i posti letto in terapia intensiva. «Codacons – dichiara Aiop – inoltra un atto ufficiale senza sapere che già da giorni è stato siglato l’ accordo con la Regione per l’ utilizzo di posti di terapia intensiva e subintensiva, oltre a quelli dedicati alla medicina interna per fronteggiare il coronavirus. L’ intesa è del 7 marzo e sono stati resi disponibili 122 posti letto». Tre di questi sono al Santa Rita Hospital di Montecatini.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox