14 Gennaio 2004

TRASPORTO AEREO: NO AL BOLLINO BLU PER I TOUR OPERATORS

    LE LEGGE IMPONE GIA? LA TRASPARENZA NEI CONFRONTI DEGLI UTENTI









    Il CODACONS boccia come inutile e superflua la decisione di aprire un tavolo tecnico presso il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per la definizione e l`istituzione in tempi rapidi di un bollino blu per i tour operators, voluta dall?Enac.

    ?Le normative vigenti infatti, in particolare la legge 281/98 ?
    afferma il Presidente Codacons Avv. Carlo Rienzi ? impongono già agli operatori la trasparenza nei confronti del consumatore e tutelano l?utente nei rapporti con le varie controparti?. ?Più che altro ? prosegue Rienzi ? ci si dovrebbe preoccupare di far rispettare le norme, e non crearne altre ?fotocopia?. ?Non basta inoltre informare l?utente circa il nome della compagnia che effettuerà i trasporti, ma occorre fornire dettagli anche sul tipo di velivolo utilizzato, l?anno di fabbricazione, gli standard di sicurezza, ecc.?

    Il Codacons fornirà inoltre nei prossimi giorni i nomi degli operatori turistici che hanno risposto all?istanza presentata dall?associazione nei giorni scorsi e tesa a garantire la massima trasparenza agli utenti che acquistano i pacchetti viaggio.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox