1 Dicembre 2008

Trasporti, una social card per gli studenti universitari

Teggiano. Tantissime persone hanno preso parte sabato sera all’incontro organizzato da Azione Giovani Vallo di Diano per discutere sullo stato dei trasporti pubblici nel Vallo di Diano. Nonostante fossero stati invitati con largo anticipo, erano però assenti sia i sindaci dei comuni valdianesi sia i rappresentanti delle autolinee. Il tema era particolarmente sentito, tant’è che sono stati numerosi gli interventi da parte di persone tra il pubblico.  Presenti all’incontro l’ assessore ai Trasporti della Provincia di Salerno, Rocco Giuliano, il responsabile del settore trasporti del Codacons di Sala Consilina, Rocco Panetta, il coordinatore di An-Pdl Vallo di Diano, Giovanni Graziano, il promotore dell’associazione Teggianesi per la libertá, Paolo Sanseverino, il consigliere comunale di An-Pdl di Sala Consilina, Michele Galiano, i rappresentanti di Azione Giovani, Giuseppe Rinaldi, presidente del Circolo Vallo di Diano, e Giuseppe Sandullo ed il rappresentante dei genitori dell’istituto Pomponio Leto di Teggiano, Luigi Morello. I giovani di Ag, dopo aver presentato disfunzionalitá e sprechi del sistema trasporti, hanno reso note le loro iniziative e proposte in particolar modo la creazione di una social card per i trasporti per gli studenti universitari residenti tra Sicignano e Lagonegro che dia luogo a una riduzione dei biglietti e degli abbonamenti di circa il 50 %. E l’installazione di bacheche informative degli orari e delle coincidenze in tutti i punti strategici di viaggio da e per il Vallo di Diano. Si è discusso, anche sulla necessitá di evitare fasce orarie non coperte dal servizio trasporti.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox