29 Giugno 2010

TRASPORTI: ODISSEA TIRRENIA; CODACONS, COMPAGNIA RISARCISCA

(ANSA) – PALERMO, 29 GIU – L’odissea dei passeggeri sulla

rotta Palermo-Cagliari, rimasti bloccati nel porto siciliano a

causa di un’avaria al traghetto "Toscana" della Tirrenia e

conclusasi solo ieri pomeriggio, dopo 40 ore di attesa, finirà

in tribunale. Ad annunciarlo sono i legali del Codacons, pronti

a dare assistenza ai malcapitati passeggeri del traghetto, che

allo sbarco hanno manifestato la loro rabbia per essere stati

lasciati senza alcuna assistenza durante l’attesa nel porto di

Palermo, sostenendo che la stazione marittima era chiusa.

   In merito alla vicenda il segretario nazionale del Codacons,

Francesco Tanasi, ha ribadito la vicinanza dell’associazione ai

passeggeri del traghetto. Tanasi chiede alla Tirrenia di

procedere al risarcimento dei passeggeri per i danni e lo stress

subiti a causa del ritardo. "In caso contrario – conclude

Tanasi – assisteremo tutti i passeggeri e avvieremo cause

dinanzi ai giudici di pace". I passeggeri interessati a

ricevere assistenza legale in merito alla vicenda, potranno

contattare l’associazione al numero 892007". (ANSA).
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox