12 Aprile 2011

TRASPORTI: NUOVO SCIOPERO VENERDI’ 15 APRILE

    IL CODACONS SI RIVOLGE IN PROCURA: INDAGARE PER INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO

     
    In arrivo nuovi disagi per gli utenti del trasporto pubblico capitolino. Per venerdì 15 aprile, infatti, i macchinisti della metro A hanno indetto un nuovo sciopero, che fa seguito a quello dell’1 aprile scorso.
    “Non c’è pace per i cittadini romani, e oramai gli scioperi si susseguono ad un ritmo
    insostenibile – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Queste agitazioni creano un danno enorme non solo ai passeggeri dei mezzi pubblici, ma all’intera città, con ripercussioni pesanti sul traffico e sull’inquinamento. Vi è inoltre un evidente danno economico per coloro che acquistano abbonamenti mensili e annuali, i quali si vedono privati di giorni di servizio regolarmente pagati”.
    Il Codacons, che pur riconoscendo le ragioni dei lavoratori condanna duramente l’ennesimo stop dei macchinisti, ha deciso di presentare un esposto alla Procura della Repubblica di Roma, chiedendo di procedere per interruzione di pubblico servizio nei confronti dei lavoratori che venerdì decideranno di scioperare, e di accertare omissioni e responsabilità di coloro che, non accogliendo le richieste dei macchinisti, determinano le continue agitazioni sindacali”.
     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox