30 Gennaio 2013

TRASPORTI: CODACONS, VERSO CLASS ACTION PER UTENTI BUS NAPOLI

TRASPORTI: CODACONS, VERSO CLASS ACTION PER UTENTI BUS NAPOLI

(AGI) – Roma, 30 gen. – L’ufficio legale del Codacons ha avviato oggi le pratiche per studiare la fattibilita’ di una azione risarcitoria, compresa una possibile class action, contro la Anm-Azienda Napoletana Mobilita’, per i gravi disagi arrecati oggi agli utenti. “Cio’ che e’ accaduto ha dell’inverosimile – afferma il Codacons – un disservizio grave che ha dato il via al solito scaricabarile delle responsabilita’, mentre i cittadini sono rimasti a terra”.  Oltre alla lesione del diritto alla mobilita’, gia’ evidenziato dall’Autorita’ di garanzia sugli scioperi, “la situazione odierna configura un vero e proprio inadempimento a danno di quegli utenti che, pur avendo acquistato biglietti per l’utilizzo dei bus o essendo titolari di abbonamenti Anm, non hanno potuto usufruire del servizio acquistato. Proprio in favore di costoro – prosegue l’associazione – stiamo valutando una azione risarcitoria, volta ad ottenere sia il rimborso dei soldi spesi, sia il risarcimento per eventuali danni di altra natura subiti a causa della sospensione del servizio (ritardi, appuntamenti persi, ecc.)”. (AGI) Pgi

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox