27 Novembre 2013

Trasporti: Codacons, da Trenord bollettino guerra, pendolari si preparino

Trasporti: Codacons, da Trenord bollettino guerra, pendolari si preparino

 
Milano, 27 nov. (Adnkronos) – Circolazione ‘in tilt’ oggi su molte linee ferroviarie di Trenord e il Codacons lancia un allarme. “A quanto pare -affermano dall’ associazione – i ritardi sarebbero dovuti a non ben definiti guasti alle infrastrutture, ma dietro questa generica erspressione c’ è il rischio che si nasconda un’ amara verità: la circolazione non ha retto ai primi freddi”. Secondo l’ associazione dei consumatori, “andando sul sito ufficiale di Trenord, alla voce ‘Circolazione in tempo reale’, appare un vero e proprio bollettino di guerra”. Di conseguenza, “è evidente – sostiene Marco Maria Donzelli, presidente del Codacons – che i pendolari lombardi dovranno prepararsi ad un inverno di passione. E’ il colmo – continua – che i treni viaggino tranquillamente e regolarmente in Siberia ma non in Lombardia”. Per il Codacons, Trenord e la Regione Lombardia devono “rivedere le modalità per concedere i rimborsi e gli indennizzi previsti per i pendolari in considerazione della recente sentenza della Corte di Giustizia Europea che ha stabilito che è obbligatorio il rimborso anche quando il ritardo è dovuto a causa di forza maggiore”. Fino a che non ci saranno dei rimborsi “seri “per i pendolari “non si uscirà da questa situazione”. Con i disagi di oggi, ad esempio, “i pendolari – conclude – dovrebbero già acquisire il diritto ad un rimborso sul successivo abbonamento e al rimborso del biglietto ordinario”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox