7 Gennaio 2015

TRAGHETTO: CODACONS CHIEDE A PROCURA DI UTILIZZARE STRUMENTI DI GEOLOCALIZZAZIONE PER INDIVIDUARE NAUFRAGO SCOMPARSO

    TRAGHETTO: CODACONS CHIEDE A PROCURA DI UTILIZZARE STRUMENTI DI GEOLOCALIZZAZIONE PER INDIVIDUARE NAUFRAGO SCOMPARSO

    COMPIERE APPROFONDITA INDAGINE SU CELLE TELEFONICHE

    Utilizzare tutti i moderni strumenti satellitari e di geolocalizzazione per individuare il naufrago della Norman Atlantic scomparso. Lo chiede oggi il Codacons alla Procura di Bari.
    “Chiediamo alla magistratura di compiere una indagine approfondita utilizzando tutti gli strumenti investigativi messi a disposizione dalla moderna tecnologia, compresi i satelliti stranieri, allo scopo di individuare Carmine Balzano – spiega il Presidente Carlo Rienzi – La presenza di segnali provenienti dal cellulare del naufrago scomparso consente di poter individuare le celle agganciate dal telefono e ricostruire il percorso seguito dallo stesso subito dopo il naufragio. Tale indagine è un dovere verso la famiglia di Balzano che sta vivendo ore drammatiche di attesa”.
    L’associazione ricorda poi a tutti i passeggeri della Norman Atlantic la possibilità di aderire all’azione del Codacons per il risarcimento dei danni morali e materiali subiti. Gli interessati possono inviare una mail all’indirizzo info@codacons.it

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox