9 Dicembre 2010

TRAFFICO: CODACONS, TAR LAZIO ACCOGLIE RICORSO SU BLOCCO TIR

 
PROPOSTA ESTENSIONE DIVIETO CIRCOLAZIONE A PRE E POST FESTIVI

 
 
           
            (ANSA) – CATANIA, 9 DIC – Il divieto di circolazione ai mezzi
pesanti nel 2011 potrebbe essere esteso a giorni antecedenti e
successivi alcune importanti festività, caratterizzati da un
elevato flusso di automobili sulla rete autostradale. Lo
annuncia il segretario nazionale del Codacons, Francesco Tanasi,
rendendo noto l’accoglimento da parte del Tar del Lazio di uno
specifico ricorso dell’associazione di consumatori.
   I giudici della terza sezione del Tribunale amministrativo
regionale hanno annullato in parte l’articolo della norma che
regolamenta le direttive per le limitazioni alla circolazione
stradale dei mezzi pesanti, e il Codacons ha già inviato una
diffida al ministero dei Trasporti "affinché sia rispettata la
disposizione del Tar"."E’ un’importantissima sentenza –
afferma Tanasi – che va a favorire la sicurezza stradale, specie
nei periodi di esodo dei cittadini".
   Secondo i giudici amministrativi "risulta fondato il motivo
di doglianza con cui è stata prospettata la illogicità della
mancata inclusione di alcune giornate, precedenti o successive
ad alcune festività, tra quelle per le quali vige il divieto"
oggetto del ricorso. Il Tar del Lazio osserva che ci sono
giornate caratterizzate da una notevole intensificazione della
circolazione stradale extraurbana, superiore anche a quella che
caratterizza le giornate propriamente festive per le quali sono
state fissate le limitazioni alla circolazione. "La mancata
previsione per le stesse del divieto in questione – rilevano i
giudici amministrativi – risulta essere del tutto ingiustificata
ed in palese contraddizione con le finalità di interesse
pubblico (riduzione del rischio di incidenti) connesse
all’introduzione del ripetuto divieto". (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this