11 Febbraio 2007

Tossicità, aerei americani denunciati

Esposto dell`avvocato Claut, presidente regionale del Codacons. Nel mirino i cargo in volo sopra la Base
Tossicità, aerei americani denunciati

(i.g. ) Aerei militari, basi americane, scie tossiche, patologie in crescita: tutto questo c`è nella denuncia depositata in Procura dall`avvocato pordenonese Vitto Claut, presidente regionale del Codacons. Nell`esposto il legale chiede l`avvio d`indagini anche al fine di ottenere il risarcimento del danno morale subito. Inoltre, che venga svolta un`apposita perizia sulla composizione delle acque, del terreno e delle colture, senza dimenticare le infrastrutture, soprattutto nella zona circostante la base di Aviano che potrebbe avere una diretta relazione con i fenomeni delle emissioni tossiche. L`obiettivo finale della denuncia? “Valutare – spiega Claut – l`eventuale presenza di percentuali, sopra le soglie di sicurezza, di alluminio, bario e quarzo“. Non è la prima volta che le scie tossiche lasciate da aerei americani finiscono nel mirino (in Canada s`iniziò ad affrontare il capitolo nel `98), ma è una novità assoluta la trasformazione di questi elementi in atto di denuncia. “Non possiamo ignorare – aggiunge – che nelle aree interessate al fenomeno in altri Paesi Nato si sono riscontrati perdita di memoria breve, disturbi alle vie respiratorie, depressione, insorgenza di morbi“. Quanto alle ipotesi, Claut elenca quella più accreditata: “Da testimonianze, riprese fotografiche e video si è propensi a pensare ad aerei cargo militari Nato, per lo più da rifornimento, fatti volare a basse quote“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this