26 Febbraio 2020

Tornano studenti e lavoratori ma l’ esodo verso Sud fa paura

mascherine, truffe online e venditori abusivi in strada
È stato individuato e denunciato dalla Guardia di Finanza di Milano un venditore abusivo di decine di mascherine alla Stazione Centrale del capoluogo lombardo, il primo scoperto in Italia che, approfittando dell’ emergenza Coronavirus, «proponeva ai passanti, oltre ad accessori elettronici, l’ acquisto di mascherine chirurgiche di dubbia qualità». Intanto il Codacons annuncia denunce contro il caro prezzi di prodotti sanitari. La prima riguarda un sito web che proponeva in vendita Amuchina in gel a 22,5 euro la confezione. Su un altro sito mascherine in vendita a 1,8 euro (+1700% rispetto al prezzo standard).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox