19 Dicembre 2012

Torino, donna spara a creditore e poi tenta suicidio: grave

Torino, donna spara a creditore e poi tenta suicidio: grave
Codacons: Segno evidente che crisi economica è anche sociale.

 
Roma, 19 dic. (TMNews) – Una donna a Torino ha sparato al suo creditore e poi ha tentato di suicidarsi sparandosi all’ addome. E’ accaduto nel torinese, a Giaveno L’ uomo ferito non è grave, la donna, invece, versa in gravi condizioni all’ ospedale di Rivoli “Il grave episodio avvenuto oggi nel torinese che ha visto una donna, il cui bar stava per essere pignorato, sparare al proprio creditore, è il segno evidente di come la crisi economica sia diventata oramai anche crisi sociale”, commenta il presidente del Codacons Carlo Rienzi. “Gesti estremi da parte di esercenti, artigiani e piccoli imprenditori schiacciati dai debiti, sono purtroppo sempre più frequenti, e danno vita in Italia ad una vera e propria emergenza sociale – afferma il presidente Codacons, Carlo Rienzi – Nel 2012 sono aumentati enormemente i casi di cittadini che, in preda alla disperazione provocata dal non saper far fronte ai debiti o al pagamento delle tasse, hanno perso la ragione, abbandonandosi ad atti anche gravi come quello avvenuto oggi”. “Il Governo non può limitarsi ad elevare le tasse e inasprire il Fisco, ma deve anche intervenire per dare sostegno ad esercenti e imprenditori in crisi – prosegue Rienzi – studiando provvedimenti in grado di aiutare chi ha un carico troppo elevato di debiti e per questo non riesce a pagare entro i termini”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox