11 Agosto 2009

Torino, Corso Moncalieri, seicento verbali in bilico

Le associazioni dei consumatori: "Multe irregolari con i display spenti" Il Codacons: "Sessanta giorni di tempo per presentare ricorso al giudice di pace"

Oltre 600 verbali rischiano di essere annullati a causa della mancata accensione dei pannelli luminosi in corso Moncalieri. Secondo le associazioni dei consumatori, «senza una segnaletica adeguata ci sono buone garanzie per i multati di vincere un eventuale ricorso». Ribatte la polizia municipale: «Quei tabelloni servono solo a indicare traffico e previsioni meteo». Intanto, le associazioni hanno già raccolto segnalazioni e proteste dei cittadini.  «Siamo all´inizio – spiega Corrado Pinna, consulente legale del Codacons – perché i verbali non arriveranno nelle buche degli automobilisti prima di settembre. Ma gli estremi per presentare un ricorso ci sono tutti: il codice della strada prevede infatti che ogni autovelox sia adeguatamente segnalato. Già di giorno quel tratto di strada è a rischio per la presenza degli alberi, figuriamoci di notte con il buio. I pannelli luminosi sono fondamentali per avvisare gli automobilisti della presenza dell´autovelox: ancor più visto che le telecamere sono in funzione esclusivamente dalle 21 alle 7 del mattino. E la loro mancata accensione è una buona base per ricorrere». I cittadini che si vedranno recapitare a casa una multa avranno, se lo credono, 60 giorni di tempo per presentare ricorso al giudice di pace. A seguirli in questo percorso ci sarà anche l´Associazione consumatori utenti. «Stiamo valutando se presentare un esposto – annuncia il presidente regionale Giovanni Longo – e siamo a disposizione degli automobilisti per supporti e chiarimenti. Sul nostro sito abbiamo già registrato una decina di segnalazioni di cittadini che si lamentavano proprio per la mancata accensione dei pannelli luminosi. Per l´autovelox a Grugliasco, in corso Allamano, siamo riusciti a far elevare il limite di velocità dai 50 chilometri orari di un tempo agli attuali 70. Su corso Moncalieri speriamo di ottenere giustizia per gli automobilisti multati ingiustamente e che in futuro le telecamere siano adeguatamente segnalate».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox