22 Agosto 2002

TOPI D?ALBERGO? SI MA QUELLI VERI!

    SCARSA IGIENE NEGLI ALBERGHI: AUMENTANO LE LAMENTELE LE SEGNALAZIONI PIU? CURIOSE DI QUEST?ESTATE

    Che in un albergo possano esserci scarse condizioni igieniche è cosa frequente, ma veder gironzolare topi come se fossero dei clienti in vacanza francamente è troppo. In questa settimana le segnalazioni ai centralini roventi del Codacons di Milano sono state almeno una decina. La Grecia, in particolare, sembra essere invasa da un esercito di famelici roditori. Le isolette greche paiono le mete preferite di questi singolari turisti, dalle più piccoline alle più grandi, come Corfù, dove l?odore di fogna sembra invadere le stanze da bagno di numerosi alberghi. I topi sono stati trovati anche in strutture a 4 stelle (non che debba essere normale trovarli in pensioni a una stella ?).
    Tra le altre segnalazioni particolari c?è quella di una ragazza che ai Caraibi si è fatta fare un massaggino nel centro benessere dell?albergo a cinque stelle. Risultato: cinque vertebre incrinate! A Santo Domingo, in un albergo sempre a 5 stelle, la spiaggia era vicino ad un fiume che era una fogna a cielo aperto. C?è anche il caso di una bambina, in vacanza a Tenerife (isole Canarie), operata tre volte per un?appendicite. La malasanità non è solo un caso italiano. E se vi rubano le valigie in albergo? Niente paura, per sporgere denuncia basta fare 400 Km per andare fino alle autorità di Tunisi (denuncia scritta ovviamente in arabo). E se affittate un appartamento in una villetta bifamiliare? Nessun problema, il bagno è in comune con gli altri. Anche la mancanza di acqua potabile in albergo pare non essere gradita dagli italiani che vanno in vacanza al sud e che, abitando al nord, hanno la cattiva abitudine di aprire i rubinetti senza problemi. E se desiderate fare una vacanza salutare, andare a letto presto, godervi la spiaggia di prima mattina? La cosa più facile di questo mondo, salvo che l?albergo sia a ridosso di un locale meta di pellegrinaggi notturni. I mezzi di trasporto, infine, sono sempre puntuali e tutti riescono a riprendere il lavoro regolarmente. Oppure no?
    Bentornati a casa!

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox