11 Luglio 2016

Topi a Roma, non solo Tor Bella Monaca: da Anagnina a Prati la mappa dell’emergenza

Topi a Roma, non solo Tor Bella Monaca: da Anagnina a Prati la mappa dell’emergenza

Non solo Tor Bella Monaca, salita alla ribalta della cronaca per il video divenuto ‘virale’ in cui si vedono i bambini fare la conta dei topi: l’emergenza, aggravata dai problemi legati alla raccolta dei rifiuti, riguarda diversi quartieri di Roma, come dimostrano le segnalazioni che, da mesi, riceve il Codacons. La maggior parte di queste, apprende l’Adnkronos dalla stessa associazione dei consumatori, riguarda la zona della stazione metro Anagnina dove sono molti i passanti che, in attesa dei bus sul piazzale o nello scendere le scale della metro, si imbattono nei roditori e lanciano l’allarme.

Telefonate sono arrivate anche dalla zona di Villa Verde, al Casilino. Ma non è solo la periferia a soffrire questo problema. Topi vengono segnalati al Codacons anche in centro, soprattutto nella zona di Prati. D’altra parte, già mesi fa, l’emergenza era scoppiata coinvolgendo molte zone del I municipio, ad esempio Trastevere e Campo de’ Fiori.

Il 2 marzo scorso, proprio a causa dei topi, era stato addirittura chiuso uno degli sportelli della biglietteria che si trova di fronte al Colosseo, dove i turisti fanno il ticket d’ingresso per visitare il Palatino e Foro Romano. Non solo. L’allarme aveva riguardato alcune scuole, tanto che, “visto il persistere della presenza di topi, nonostante gli interventi di disinfestazione”, il municipio II aveva disposto la chiusura della scuola materna Girolami, ad aprile scorso, per consentire un intervento più “radicale”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox