10 Dicembre 2006

Tombini intasati, task force anti-foglie

IL PIANO Per le caditoie delle strade 300 operatori e 150 mezzi. E nel Tridente debuttano le mini-spazzatrici
Tombini intasati, task force anti-foglie

La città è coperta di foglie che spesso intasano i tombini e l`Ama potenzierà il piano per la raccolta già attivo da diverse settimane e destinato a durare sino alla fine di gennaio. Una speciale task force, composta da 300 operatori e 150 mezzi speciali (50 lavastrade e 100 furgoni) in aggiunta al normale servizio di pulizia e spazzamento, è in azione con squadre di 3-6 operatori in tutte le strade alberate per controllare il deflusso degli imbocchi delle caditoie stradali. Saranno inoltre operative anche squadre di cooperative sociali, 30 persone in totale. La rimozione delle foglie secche, insieme ai bus gratuiti verso il centro della città dal 21 al 24 dicembre e alla sospensione dei cantieri sulle strade, era una richieste del Codacons per migliorare la vivibilità della capitale durante le festività natalizie. E il nome della campagna è “Traffico vivibile per Natale“. Molti, inoltre, i problemi di traffico legati ai cantieri aperti per i lavori in città: vengono ridotte le dimensioni della carreggiata causando, nelle ore di punta, vere e proprie congestioni della viabilità. Ma l`attenzione del Codacons non è diretta solo verso gli automobilisti, ma anche verso i pedoni della capitale. In molte zone della città infatti la pioggia di questi giorni ha peggiorato il problema delle foglie secche sui marciapiedi. Le foglie, soprattutto se bagnate dalla pioggia, diventano pericolose insidie per chi passeggia, tanti gli scivoloni e le cadute con conseguenze anche gravi. E nelle strade del Tridente è partita la sperimentazione di un servizio innovativo di pulizia meccanizzata dell`Ama per i fine settimana di dicembre e gennaio. Il servizio si aggiunge a quelli consueti (spazzamento meccanico notturno e manuale nelle prime ore della mattina, raccolta differenziata porta a porta, svuotamento dei cestoni, presidi di spazzamento nelle piazze) assicurati quotidianamente in tutto il centro storico. Ogni venerdì, sabato e domenica pomeriggio, tra le 15 e le 20, quando nella zona c`è la più alta concentrazione di pedoni e il più alto flusso di veicoli, Ama sarà presente con 2 minispazzatrici all`avanguardia di dimensioni ridottissime più 4 operatori a piedi addetti allo spazzamento manuale e due furgoni per incrementare la frequenza della vuotatura dei cestoni.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox