fbpx
27 Maggio 2014

T.I.A. SUPPLETIVA 2012 DI CIVITAVECCHIA PER LE ATTIVITA’ IMPRENDITORIALI

    T.I.A. SUPPLETIVA 2012 DI
    CIVITAVECCHIA

    PER LE ATTIVITA’ IMPRENDITORIALI

    Aderisci anche tu all’azione del
    Codacons per far dichiarare l’illegittimità della Tia Suppletiva 2012

    A seguito
    delle bollette arrivate a cittadini ed aziende di Civitavecchia in merito alla
    Tia suppletiva 2012,il Codacons si prepara a contrastare questo ennesimo atto
    vessatorio ed ingiustificato!!!!

     

    Nonostante la recentissima
    sentenza del TAR Lazio
    2475/2014,
    in merito all’assurdo aumento della TIA 2011, affermi
    che
    gli “errori
    di gestione e/o mancato adeguato esercizio della tutela dei crediti
    addebitabili alla società incaricata
     (…)”, sostenuti dal Comune,
    esorbitano del tutto dalla portata della norma dallo stesso invocata,
    il
    Comune di Civitavecchia ha comunque mandato in pagamento la Tia suppletiva 2012
    sulla base di presupposti similari.

     

    Il CODACONS, insieme al
    COMITAS, stanno preparando il ricorso presso le Autorità amministrative
    competenti per scongiurare questa ennesima ingiustizia ai danni dei cittadini
    titolari di attività imprenditoriali siti nel comprensorio del Comune di
    Civitavecchia.

     

    Per aderire al ricorso
    collettivo  che le Associazioni stanno
    preparando, iscriviti a COMITAS
    al costo di €. 80 euro ed agisci gratuitamente per
    far dichiarare illegittima la Tia suppletiva Civitavecchia 2012 entro il 5
    giugno 2014.

    Per formalizzare
    l’adesione
    scarica i moduli cliccando qui,
    compilali e  rivolgiti direttamente alla Dott.ssa Sabrina
    De Paolis, responsabile della sede del CODACONS di Civitavecchia, via Giusti
    n.22

     

    Per ulteriori info
    chiama il n. 345 215 1492

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox