9 Dicembre 2019

Terremoto Firenze oggi, treni in ritardo fino a 140 minuti. Codacons: “Indennizzo a viaggiatori”

 

Italia spezzata in due sul fronte ferroviario in seguito alle scosse di terremoto registrate in Mugello che hanno portato alla sospensione del traffico ferroviario nel nodo di Firenze per verifiche tecniche sulle linee. “Sia l’ Alta Velocità che i treni regionali hanno subito oggi forti ripercussioni con immensi disagi per i viaggiatori – spiega il Codacons – Sulla linea Av Milano-Napoli si registrano al momento ritardi di oltre due ore, e numerosi altri treni che transitano per il nodo di Firenze stanno accumulando forti ritardi con ritardi ch e superano i 140 minu ti.” Una situazione che “si ripercuote sugli utenti creando disagi evidenti – incalza Codacons – per tale motivo chiediamo a Trenitalia e Italo di venire incontro ai viaggiatori, riconoscendo a chi è stato coinvolto nei ritardi odierni indennizzi sottoforma di bonus da utilizzare per l’ acquisto di nuovi biglietti, pur in presenza di evento naturale non imputabile alla responsabilità dei due vettori, e come gesto di attenzione e sensibilità verso i propri clienti”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox