15 Aprile 2018

Tennis a piazza del Popolo, nuove denunce del Codacons

«La Federazione Italiana Tennis sembra aver attivato la “macchina del fango” contro il Codacons per la vicenda dei campi da tennis in Piazza del Popolo, ma forse soffre di problemi di memoria perché già nel 2016 l’ associazione era intervenuta contro un campo da gioco nella Piazza per sponsorizzare una banca». Così in una nota il Codacons, che annuncia per lunedì nuove denunce contro la Fit e il progetto del tennis a Piazza del Popolo. «Chiederemo alla Sovrintendenza dei beni culturali dello Stato e del Comune di Roma e al Ministero dei beni culturali di vietare l’ istallazione di un campo da tennis in Piazza del Popolo, e scriveremo all’ Unesco come già abbiamo fatto nel 2016, quando la piazza fu deturpata da un altrettanto osceno campo da tennis allestito da uno sponsor privato – spiega il presidente Carlo Rienzi – Ricordiamo che solo grazie all’ attività di controllo della nostra associazione sono stati raggiunti a Roma importanti obiettivi di tutela dei beni storici, come il recupero di Piazza Navona salvata dallo scempio dei tavolini selvaggi, e anche quest’ anno siamo stati costretti a intervenire contro scelte folli che danneggiano la città e il tennis».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox