25 Ottobre 2011

Tbc, il Gemelli al Consiglio di Stato

Il Policlinico Gemelli ha presentato ricorso al Consiglio di Stato contro l’ ordinanza del Tar del Lazio che ha dichiarato illegittimo limitare al gennaio 2011 i controlli per la Tbc sui bambini nati nell’ ospedale romano. Secondo il Policlinico, «un allargamento dello screening rispetto all’ ambito definito dalla Regione sarebbe di incerto fondamento scientifico e non potrebbe essere posto in correlazione con l’ episodio di infezione turbercolare rilevato nel luglio 2011 a carico di un’ infermiera» del Gemelli. Intanto il Codacons ha depositato alla Procura di Roma una formale richiesta di sequestro del Gemelli. Al centro della richiesta dell’ associazione «alcuni clamorosi casi di contagio che vedono coinvolti bambini nati presso il nosocomio, ma che non sono mai transitati per il reparto di neonatologia».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this