13 Luglio 2022

TAXI, CODACONS: GOVERNO NON CEDA A VIOLENZE DEI TASSISTI

 

PROSEGUIRE SU DDL CONCORRENZA E INTRODURRE INNOVAZIONI A FAVORE DEI CONSUMATORI. PRONTI A DENUNCE CONTRO TAXI FUORILEGGE

Il Governo non deve cedere alle violenze dei tassisti e deve proseguire sula strada del Ddl concorrenza introducendo nel comparto e innovazioni che servono ai consumatori, rimandate da troppi anni. Lo afferma il Codacons, commentando le proteste odierne delle auto bianche.
Quanto sta accadendo a Roma e nel resto d’Italia è intollerabile e ancora una volta mette in luce il comportamento violento della categoria – afferma il Codacons – La politica non deve scendere a compromessi e non deve accettare i ricatti dei tassisti, adeguando la normativa sul trasporto pubblico non di linea alle possibilità offerte dalla moderna tecnologia.
Siamo pronti a chiedere l’intervento dei Prefetti e a denunciare in Procura tutti quei tassisti che si renderanno protagonisti di proteste fuorilegge o atti scorretti a danno degli utenti – conclude il Codacons.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this