14 Gennaio 2021

Tar, ok stop musei, respinte richieste Codacons e Sgarbi

Nessuna sospensione cautelare dei Dpcm
ROMA
(ANSA) – ROMA, 14 GEN – Nessuna sospensione cautelare delle parti dei Dpcm del 3 novembre e del 3 dicembre scorsi che, nell’indicare misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno sospeso le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura (il secondo Dpcm aveva come eccezione “le biblioteche dove i relativi servizi sono offerti su prenotazione” e “gli archivi, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemica). L’ha deciso il Tar del Lazio con un’ordinanza con la quale ha respinto le richieste fatte da Vittorio Sgarbi con il Codacons, anche limitatamente ai musei della Regione Lazio tra i quali i musei del Comune di Sutri, cittadina della quale lo stesso Sgarbi è sindaco. Il Tar ha ritenuto che “la domanda cautelare presentata unitamente ai motivi aggiunti non appare suscettibile di favorevole accoglimento, in ragione della non manifesta irragionevolezza della decisione assunta alla luce della emergenza sanitaria in atto”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox