10 Gennaio 2003

Tamponamento fra due trenini sulla Roma-Pantano



ROMA – Il trenino che precedeva ha avuto un improvviso guasto e il macchinista di quello che seguiva non ha fatto in tempo a frenare e ad evitare l`impatto. E` così che due convogli della linea Roma Pantano, all`altezza del dodicesimo chilometro, in direzione di Roma centro,poco prima delle 7, sono andati a finire l`uno contro l`altro. A deragliare, subito dopo l`impatto, è stato il treno tamponato. Tra 20 e 30 sono stati i feriti, di cui nessuno, secondo la società Met.ro, sarebbe particolarmente grave. Il servizio è rimasto interrotto tra le fermate di Grotte Celoni e Centocelle e prosegue tra Centocelle e le ferrovie laziali. Nel tratto interrotto è stato attivato un servizio sostitutivo con navette.

Nel frattempo proseguono i lavori per rimettere sui binari il convoglio tamponato e la polizia municipale sta accertando se erano regolarmente in funzione tutti i meccanismi di sicurezza dei due treni. Per i pendolari non sono mancati i disagi dopo l`incidente. Le corse sostitutive istituite dalla Met. Ro.sono rimaste bloccate nel traffico sulla Casilina particolarmente caotico e molte persone si sono affollate nelle varie fermate. I feriti sono stati accompagnati quasi tutti al Policlinico Casilino e all`ospedale di Frascati. I vigili urbani dell`ottavo gruppo hanno predisposto un piano di deviazione perché sulla Casilina si sono formate lunghe code di auto in entrambi i sensi di marcia. Anche l`uscita della Casilina sul raccordo anulare è bloccata e la Polstrada sta deviando le auto su percorsi alternativi.

Il Codacons ha chiesto alla Procura di Roma, a nome degli utenti del servizio di trasporto pubblico, di aprire un`inchiesta per disastro ferroviario affinchè venga fatta chiarezza sull`incidente avvenuto stamani tra due treni sulla linea Roma-Pantano e vengano chiarite le eventuali responsabilità. In una nota l`associazione dei consumatori invita i passeggeri coinvolti nell`incidente a rivolgersi al Codacons per ottenere il risarcimento dei danni subiti, anche i “danni da paura“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox