23 Luglio 2015

Taglio allo stipendio dei medici che prescrivono visite ambulatoriali inutili: risparmio di 106 milioni

Taglio allo stipendio dei medici che prescrivono visite ambulatoriali inutili: risparmio di 106 milioni

ROMA – – “Taglio” allo stipendio per i medici che prescrivono visite specialistiche ambulatoriali “improprie”. La misura – richiesta lo scorso aprile dalle Regioni nel confronto col governo per delineare i nuovi tagli – viene ora “rilanciata” dall’ esecutivo, con un emendamento al Dl Enti Locali all’ esame al Senato. Un provvedimento che ha subito provocato la dura reazione dei sindacati medici, mentre il Codacons plaude sottolineando come le visite in eccesso costino oggi 13 miliardi di euro l’ anno al Servizio sanitario nazionale. Ai medici “inadempienti”, si legge nell’ emendamento, verranno applicate delle “penaliz zazioni su alcune componenti retributive del trattamento economico”. La misura porterebbe, si sottolinea, ad un risparmio complessivo stimato di “circa 106 mln di euro, a fronte di una riduzione di prestazioni stimate nel settore pubblico e privato per un valore tariffario di 192 mln di euro”.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox