31 Luglio 2009

SUPERENALOTTO: TAR ANTICIPA AL 6/8 UDIENZA RICORSO CODACONS

           
            (ANSA) – ROMA, 31 LUG – Cambio di data per la discussione del
ricorso amministrativo con il quale il Codacons contesta il
decreto del ministero dell’Economia che ha stabilito che, in
mancanza di vincite di prima categoria del Superenalotto, il
montepremi debba accumularsi con quello dei concorsi successivi.
Il Tar del Lazio si occuperà della vicenda non più il 2
settembre, bensì il 6 agosto.
   Nel pomeriggio, il presidente della seconda sezione, Luigi
Tosti, con un decreto monocratico aveva respinto la richiesta
del Codacons, fissando al prossimo 2 settembre l’udienza del
tribunale in composizione collegiale. Qualche minuto dopo il
provvedimento, secondo quanto si è appreso, l’associazione di
consumatori ha presentato una richiesta di revoca del decreto al
solo fine di anticipare la data di discussione. E il presidente
del Tar, Giorgio Giovannini, accogliendo l’istanza dell’avvocato
Gino Giuliano, ha disposto il cambio di data, fissando
un’udienza straordinaria il 6 agosto.
   Intanto, si è ancora in attesa della decisione del giudice
civile di Roma Lorenzo Pontecorvo sul ricorso d’urgenza proposto
dallo stesso Codacons per chiedere il congelamento del
montepremi del Superenalotto, l’obbligo di realizzare
un’adeguata campagna informativa sui rischi del gioco lecito e
sulla dipendenza da gioco e la spartizione del jackpot o di
parte di esso in favore di chi realizzerà la combinazione del
5. (ANSA).
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox